Come applicare una vetrofania

La vetrofanìa è un’etichetta adesiva che contiene un’informazione, generalmente di carattere pubblicitario, destinata per l’applicazione sulla superficie di una vetrina espositiva di un locale pubblico in modo tale da essere letta dall’esterno, in particolar modo dai passanti lungo il marciapiede e dagli occupanti di veicoli circolanti lungo la strada dove si affaccia il locale. Vetrofanie bologna di piccole dimensioni sono anche utilizzate in altri ambiti, per esempio in campo automobilistico. Vediamo come applicarla:

Fase 1 – Pulizia area di applicazione

Pulire accuratamente l’area con alcool, sapone e acqua. Non utilizzare Windex o prodotti simili perché lasceranno un residuo dietro che impedirà all’adesivo di aderire bene.

Fase 2 – Preparare l’adesivo per l’applicazione

Preparare l’adesivo per l’applicazione strofinando energicamente una spatola o una carta di credito attraverso il nastro trasparente di trasferimento. Ciò elimina tutte le bolle d’aria che possono essere state formate e rende l’adesivo attaccato al nastro di trasferimento.

Fase 3 – Sfilare la carta bianca

Rimuove la carta bianca che rimuove l’adesivo. Se l’adesivo si aggrappa al supporto, sostituire lentamente il supporto di carta e ripetere il passo 2.

Fase 4 – Attaccare l’adesivo sulla superficie

Attaccare lentamente l’adesivo sulla superficie e strofinare in posizione con una spatola o una carta di credito. Per ottenere i migliori risultati, attendere 24 ore prima di passare al passo successivo.

Fase 5 – Rimuovere lentamente il nastro trasparente di trasferimento

Staccare lentamente il nastro trasparente di trasferimento ad un angolo. Fare attenzione a non tirare l’adesivo dalla superficie.

I benefici del dimagrimento corporeo

Avere kili di troppo o addirittura essere in sovrappeso aumenta il rischio, nel lungo periodo, di riscontrare problemi di salute che potrebbero ridurre le aspettative di vita (ad esempio il diabete e le malattie cardiovascolari). Ecco che, il dimagrimento, riuscendo a prevenire queste patologie, è il motivo migliore per perdere peso. Ma quali sono i benefici del dimagrimento corporeo?

Si riduce il rischio di malattie

Chi ha problemi di sovrappeso (con grasso addominale) sicuramente avrà alti i valori di colesterolo che quindi si ripercuotono su un cattivo funzionamento del sistema cardio-vascolare. Inoltre, chi ha parecchi kili di troppo rischia di compromettere le strutture ossee più a rischio (colonna vertebrale, ginocchia, etc).

Aumento del tasso metabolico basale

Bastano solo 30 minuti di esercizi fisici quotidiani, suddivisi in tre sessioni da 10 minuti, per aumentare il tasso metabolico basale (BMR) che incide sulla velocità con cui si bruciano calorie e quindi sulla perdita di peso. Il tasso metabolico basale rappresenta circa il 60% – 75% delle calorie bruciate ogni giorno. Se si desiderano notare i benefici dell’attività fisica è necessario aumentare gradualmente l’intensità e la frequenza dell’allenamento. E’ questo il segreto per un dimagrimento generale ma per ottenerlo, bisogna impegnarsi ogni giorno con costanza o, minimo, cinque volte a settimana.

Si acquista più sicurezza

Essere magri o comunque perdere kili, fa sentire le persone più sicure di se, a proprio agio in ogni circostanza. Al contrario invece, l’obesità porta i soggetti a farsi mille complessi e la paura di non essere accettati dalla società che ha dei canoni ben precisi. Il dimagrimento consente di ritrovare la serenità perduta e perché no, anche un partner con cui condividere la propria vita.
Si ritrova la serenità

Quando ci si sente a proprio agio col il fisico, si è molto più sereni se ci si guarda allo specchio, vedendo i risultati di ciò che è stato raggiunto. Si ritrova quindi la serenità perduta ormai da tempo. Cosa aspettate? Rivolgetevi ad un esperto in coaching per dimagrire!